FARE LA COSA GIUSTA: NON ESSERCI ALLA FIERA DELL'EQUO E SOLIDALE

Posted by
FARE LA COSA GIUSTA: NON ESSERCI ALLA FIERA DELL'EQUO E SOLIDALE

A tutti i sostenitori del Café Rebelde Zapatista

Da quest'anno non saremo più presenti con il nostro banchetto all'imminente fiera "Fa' la cosa giusta", alla quale abbiamo partecipato come espositori fin dalla nascita del nostro progetto, nel 2003.
Crediamo che un progetto prima di tutto politico (e commerciale solo perché funzionale alla solidarietà diretta), nato dal basso e che negli anni continua a sostenere l'autonomia di migliaia di famiglie indigene zapatiste nel loro cammino contro l'Idra capitalista, non possa più essere presente in tale fiera.

Una fiera che al suo interno contempla produttori agricoli in buona fede accanto alla sempre più pervasiva presenza di multinazionali che si sono lanciate nel settore della "green economy", facendo leva sul consumo consapevole, ma forse non abbastanza critico, di singoli e famiglie.

Non siamo ingenui, sapevamo anche prima che l'Idra capitalista si sarebbe adattata e trasformata, assumendo connotati benevoli e "green" anche attraverso aziende che di solidale hanno solo i benefit divisi tra i soci dei vari consigli di amministrazione, o che sbandierano parolette magiche come "bio" e "sostenibile" a giustificazione di qualsiasi esosa richiesta ai consumatori.
Negli anni scorsi abbiamo assistito ad un allargamento esponenziale dei criteri di selezione degli espositori, fino a rilevare insostenibili
contraddizioni che non possiamo fare finta di ignorare.

Come Associazione Ya Basta! Milano, sappiamo di essere piccoli a livello di risorse, e trascurabili nell'impatto scenico del grande
carrozzone fieristico, ma conserviamo quel tanto di dignità che è il nostro patrimonio più importante, e speriamo con questa scelta
di dare un segnale che induca i partecipanti a una riflessione.

Ci scusiamo in special modo con i sostenitori abituati a cogliere l'occasione della fiera per venire a confrontarsi su ciò che succede in Chiapas. Continuerete a trovarci nei luoghi naturali del progetto:
mercatini dei gas, rionali o cittadini;
attraverso centri sociali, collettivi edistributori territoriali, ma soprattutto in Casaloca, scrivendoci a info@caffezapatista.it o sulla pagina Facebook del Caffè Rebelde Zapatista.

La Lucha sigue!

Le compagne e i compagni
dell'Associazione Ya Basta! Milano

Contattaci

Our hotline is available 24/7

Telefono:02-64100541

Contact our hotline